Turismo, passione, impresa

Il turismo in Basilicata raccontato da una donna, figlia di emigrati lucani, che ha deciso di tornare nella sua terra di origine per realizzare un luogo quasi magico. A pochi chilometri di distanza un altro imprenditore costruisce una rete di aziende turistiche nel settore balneare capace di mettere a disposizione del comparto oltre 20 mila posti letto. Due casi di successo di una Basilicata aperta, inclusiva, generosa.

Itinerari del sacro

“Basilicata tra sacralità e turismo”, è il tema affrontato in questa puntata. Itinerari lucani tra santuari, chiese, conventi, abbazie, eremi e luoghi sacri per costatarne il Genius loci e apprezzarne la loro bellezza. Intervento di don Vito Telesca, parroco della cattedrale di San Gerardo di Potenza.

Il futuro è verde

Paesaggi, flora, fauna, acque, prodotti tipici, cultura presenti nei due Parchi nazionali del Pollino e dell’Appennino Lucano-Val d’Agri-Lagonegrese. Protagonisti della puntata alcuni giovani imprenditori che hanno deciso di investire nella loro terra puntando sull’agricoltura, la natura e valorizzando la grande biodiversità del territorio.

Ritorno alle origini

Dopo aver girato l’Europa, 2 imprenditori realizzano un'attività che coniuga avventura, ecologia e cultura. Bouldering tour, trekking tour, canyoning tour, walking water tour e multi avventura. Tutte azioni che favoriscono il sostegno, la conservazione e lo sviluppo delle aree naturali, delle bellezze culturali e paesaggistiche del territorio lucano.

Intuizioni al femminile

Imprenditoria al femminile attraverso la presenza di due testimoni. Una imprenditrice racconta la sua felice intuizione di recuperare la lavorazione antichissima dei fichi dando vita a un piccolo laboratorio artigianale diventato subito un'eccellenza a livello regionale e nazionale. La seconda testimonianza è di un'altra imprenditrice lucana che da alcuni anni sta sperimentando la coltivazione biologica del pistacchio.

Al centro della terra

Il peperone crusco di Senise. Con la testimonianza di giovani imprenditori che hanno scelto di investire nella coltivazione e lavorazione del prodotto agricolo di eccellenza dell’area Sud lucana. Dalle tecniche di coltivazione, alla lavorazione e commercializzazione nei mercati moderni e internazionali.

Archeologia dal cielo

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche, presente presso l’Area della Ricerca di Tito Scalo, ci presenta il telerilevamento satellitare per la ricerca di siti archeologici e controllo dell’ambiente In particolare il Laboratorio di Remote Sensing e GIS si dedica allo sviluppo di algoritmi di image processing di dati telerilevati con finalità archeologiche. Nell’ultimo decennio l’utilizzo delle immagini satellitari si è diffuso sempre più anche nella ricerca archeologica.

Scuola per il Restauro

L’eccellenza italiana della Scuola di Alta formazione per il Restauro di Matera. La Scuola rappresenta un percorso d’eccellenza per chi vuole svolgere la professione di restauratore. Intervento di Giovanna De Palma Direttore SAF-ISCR MATERA.

La tradizione dei Carnevali

Satriano di Lucania presenta i carnevali tradizionali della Basilicata. Il centro storico invaso dalle maschere dei comuni aderenti alla rete: Aliano, Cirigliano, Lavello, Montescaglioso, San Mauro Forte, Satriano di Lucania, Teana, Tricarico. Apre la sfilata 'La Foresta che cammina', composta da 131 Rumita, simbolicamente uno per ogni paese della Basilicata.

Capodanno 2017 a Potenza

Con la conduzione di Amadeus e la partecipazione di Teo Teocoli, 'L'anno che verrà' accompagna il pubblico verso il nuovo anno dalla Piazza Mario Pagano, davanti alla bellezza del Teatro Stabile della città. Musica, comicità e spettacolo sono i protagonisti della tradizionale festa del Capodanno di Rai1.